Nuovo appuntamento con le fantatifose, questa settimana ci occupiamo del Bologna, Abbiamo intervistato la bella Giulia, di origini siciliane ma che vive a Bologna.

Ciao Giulia, grazie per averci concesso quest' intervista, partiamo subito con la prima domanda, da dove nasce la tua passione per questo sport?

La mia passione per il calcio è iniziata parallelamente alla mia prima storia d'amore, lui allenatore,ci vedevamo il fine settimana e guardavamo le partite insieme. Inizialmente la voce del telecronista era soporifera, e i matches mi annoiavano, poi forse per amore o per un velato interesse, ho iniziato a seguire il calcio e tutte le news concernenti la mia squadra e non.

Abbiam notato che sei una persona che va anche allo stadio, ci parli della tua prima volta allo stadio?

Ho origini siciliane ma per motivi di studio mi sono trasferita a Bologna. La mia prima volta allo stadio fu proprio al Dall'Ara, Bologna-Palermo. Il mio stato d'animo era un po' altalenante, non sapevo per quale squadra tifare visto che a scontrarsi erano le mie città del cuore. Qualsiasi squadra avesse vinto sarei stata felice lo stesso. Alla fine ha vinto il Bologna 1 a 0 ed è stato proprio lì che ho capito per quale squadra tifare.

La vittoria più importante della tua squadra del cuore? E le tue emozioni per questa vittoria?

Senza dubbio Juventus-Bologna del 26/02/2011. È stata la vittoria più importante perché fu l'ultima partita vinta dal Bologna contro gli acerrimi rivali juventini,maturata grazie a una doppietta dell'allora capitano Marco Di Vaio, nonché ex giocatore della Juventus. Proprio per questi motivi

Clicca qui per seguire Giulia su Instagram
Invece tocchiamo un tasto dolente, la sconfitta più brutta ed il tuo stato d' animo?

La sconfitta più brutta indubbiamente quella contro il Napoli del 4 febbraio del 2017, 7 a 1 in casa. Nulla è andato per il verso giusto, già dopo 6 minuti eravamo sotto di due gol, per non parlare del rigore sbagliato da Destro. È stato umiliante perché subire 7 gol in casa da una squadra rivale non è mai un bel risultato. Ma è proprio in questi momenti che si riconoscono i veri tifosi, se non ami la tua squadra del cuore quando perde,non puoi amarla nemmeno quando vince.

Giulia conosci il fantacalcio? Se si, quali giocatori vorresti consigliare ai fantallenatori?

Si,conosco il fantacalcio. Sarebbe scontato consigliare giocatori come Ciro Immobile, Paulo Dybala e Mauro Icardi, meglio puntare sul rapporto qualità prezzo uno tra i migliori al momento sembra essere Iago Falque che ha ottime capacità di assistere e finalizzare allo stesso tempo.

Un grande in bocca al lupo a tutti i Fantallenatori d'Italia che seguono Fantapiu3💋 Non mollate!