regolamento assist fantapiu3 stagione 2019/2020 serie a serie b champions league

Nelle ultime stagioni si sta venendo a creare un pò di confusione sulla definizione di assist in chiave fantacalcistica, fermo restando che l' assist è quel passaggio che ti mette in condizione di segnare.

    Noi di Fantapiu3 cerchiamo di fare chiarezza sulla definizione dell' assist, anche in virtù del fatto che la nostra redazione è l' unica a fornire gli assist, oltre che per la Serie A, anche per la Serie B e la Champions League. Da quest' anno per quel che concerne gli assist della nostra redazione verrà fornita anche la spiegazione sull' assegnazione di ogni singolo assist. Nel ricordarvi che nel regolamento originale del fantacalcio l' assist ha un valore di +1, vi invitiamo ad utilizzare sempre e solo le regole originali di questo gioco.
    Partendo dal fatto che un assist è quel passaggio che ti mette in condizione di segnare, ci sono dei chiarimenti da fare :

  1. l' intenzionalità dell' assist conta fin quando non vi è un tocco decisivo da parte di un calciatore avversario;
  2. gli assist per i tiri da fuori area vanno analizzati per bene, ovvero fino a 3 (tre) tocchi da parte del giocatore che poi scocca il tiro vale come assist, purchè il calciatore non prenda la palla e non faccia più di tre passi per avvicinarsi alla porta o comunque per crearsi lo spazio per avere una migliore visione della porta;
  3. se un giocatore esegue un passaggio per il suo compagno di squadra, ma la palla viene toccata, in maniera decisiva, dal portiere della squadra avversaria prima di arrivare al calciatore che poi la deposita in porta, questo non da diritto ad essere assist;
  4. tutti i calci piazzati, quindi punizioni e/o calci d' angolo valgono come assist;
  5. tocchi involontari da parte di calciatori della stessa squadra non verranno valutati come assist;
  6. il calciatore che deposita la palla in rete, per permettere al compagno di squadra di avere la valutazione come assist fantacalcistico, non deve smarcare, saltare, fintare, dribblare nessun avversario, è concesso solo per sul portiere;
  7. i tocchi durante palla inattiva sono definiti assist soltanto se c'è la volontarietà
  8. i cambi di gioco da una parte all' altra del campo, come il cambio di gioco da destra verso sinistra, se non viene concluso con un tiro entro i 3 tocchi di palla e non oltre i 3 passi, non verrà considerato assist;
  9. se un calciatore si inventa il goal, con una giocata, l' ultimo passaggio non è da considerare come assist;
  10. tiri da fuori area che vengono deviati da calciatori della propria squadra in rete non vengono considerati assist;
  11. i lanci dalla propria trequarti campo per un compagno di squadra, se non viene concluso con un tiro entro i 3 tocchi di palla e non oltre i 3 passi, non verrà considerato assist.