Differenze di valutazione dei voti fantacalcio tra le varie testate giornalistiche della Giornata 11

Manite e Poker, ma i gol e i bonus arrivano inaspettatamente da giocatori non abituati a ciò, come Joao Mario o Gagliardini a discapito di quelli come Ronaldo, Icardi o Higuain che sono rimasti a secco. In compenso il gallo torna ad alzare la testa e anche Dybala tra gli altri.ritrova la strada del gol in campionato. in tutto questo a fare la differenza a volte però può essere un mezzo voto . È per questo che in “Questione Di Voti” analizziamo le differenze di voto tra Fantagazzetta, Gazzetta dello Sport, Corriere dello sport e Tuttosport, Vediamo i casi di questa giornata:

NAPOLI-EMPOLI:
Maksimovic: il difensore serbo è autore di una prestazione quasi impeccabile secondo il Corriere dello Sport (7). Normalmente da 6 per le altre testate.
Fabian Ruiz: il nuovo acquisto del Napoli pecca un po’ secondo Fantagazzetta (5,5) non sono d'accordo le altre piattaforme fantacalcistiche con 6,5 (6 per Tuttosport).
Bennacer: intercorre un voto tra il 6 del Corriere dello Sport e il 5 di Fantagazzetta. Di Lorenzo: abbastanza insensato il 6 di Tuttosport se si usano come punti di riferimento i 5 delle altre testate.
INTER-GENOA:
Brozovic: tutti 7,5 ma Fantagazzetta si ferma solamente a 6,5.
Nessun'altra incongruenza rilevante.
Romero: uno dei pochi sufficiente nella giornata precedente, anche questa volta si riconferma tale o quanto per la Gazzetta. 5 invece per Fantagazzetta.
Lazovic: come la maggior parte dei suoi compagni, i voti sono compresi tra il 4 del Corriere dello Sport e i 5 di Tuttosport e della Gazzetta.
FIORENTINA-ROMA:
Simeone: non un voto uguale per il Giovanni della Viola: 4,5 per il Corriere, 5 per la Gazzetta, 5,5 per Tuttosport e 6 per Fantagazzetta.
Chiesa: la promessa della Fiorentina riceve voti che spaziano dal 6 di Fantagazzetta al 7 del Corriere dello Sport.
Fazio: intercorre 1 ½ tra il 6,5 della Gazzetta e il 5 di Tuttosport che non rispecchia comunque i 6 di Corriere e Fantagazzetta.
Florenzi: voti positivi sicuramente ma il 6,5 della Gazzetta è contrapposto al 7,5 del Corriere dello Sport.
JUVENTUS-CAGLIARI:
Bentancur: l'uruguagio o uruguaiano che dir si voglia, prende tre 6,5 e addirittura 7,5 da Tuttosport! .
Ronaldo: tutto identico al compagno di squadra.
Bradaric: l’autogol, l'ammonizione e quel movimento del braccio in area che gli avrebbe potuto costare espulsione e rigore, fanno si che i suoi voti non superino il 5 del Corriere dello Sport che scendano anche fino a 4 (Tuttosport).
Per il resto i giudizi sono concordi.
LAZIO-SPAL:
Radu: il fatto che, oltre al 6,5 della Gazzetta, vi siano due 6, fa presupporre che il 7,5 del Corriere dello Sport sia eccessivo.
Patric: Gazzetta e Fantagazzetta d'accordo su 6,5. La media effettivamente rimane tale per via del 6 di Tuttosport che viene bilanciato dal 7 del Corriere dello Sport.
Everton Luiz: salta subito all'occhio il 3,5 di Fantagazzetta. La sua prestazione non è sicuramente molto migliore in quanto i voti più alti sono due 4,5 (Gazzetta e Tuttosport).
Bonifazi: la sufficienza del Corriere dello Sport non è assolutamente confermata dai colleghi.
CHIEVO-SASSUOLO:
Birsa: nessun voto uguale. Infatti dal 4,5 di Fantagazzetta si arriva al 6 del Corriere dello Sport, passando per il 5 di Tuttosport e il 5,5 della Gazzetta.
Radovanovic: tutti 5 eccetto Fantagazzetta (6).
Berardi: il 6,5 di Fantagazzetta è in dubbio dal Corriere dello Sport (5,5).
Ferrari: pare generoso il 7 di Fantagazzetta al cospetto dei 6 di Tuttosport e Corriere dello Sport. 6,5 per la Gazzetta.
PARMA-FROSINONE:
Gagliolo: il 7 del Corriere dello Sport differenzia di un voto con i 6 di Gazzetta e Tuttosport.
Questo era l'unico caso abbastanza rilevante.
Maiello: se giocasse a poker avrebbe quasi scala. Infatti i suoi giudizi da 5,5 (Gazzetta) giungono a 7 (Corriere dello Sport). 6 per Tuttosport e 6,5 per Fantagazzetta.
Ciofani: tutte le testate (5) si dissociano dal 6,5 del Corriere dello Sport che in questa giornata è stato di manica larga un po’ per tutti.
SAMPDORIA-TORINO:
Praet: nessun unanimità per lui: 5 per il Corriere dello Sport, 5,5 per Fantagazzetta, 6 per la Gazzetta e 6,5 per Tuttosport.
Quagliarella: sbaglia il rigore ma poi segna. Questa ambiguità fa sì che i voti siano compresi tra 5 (Gazzetta) e 6 (Tuttosport e Corriere dello Sport).
Nkoulou: ottima la sua prestazione. Ciò è dimostrato dal fatto che abbia ricevuto due 6,5 (Fantagazzetta e Gazzetta) e due 7,5.
Meite: tutti 7 eccetto il 6 di Fantagazzetta che non apprezza appieno la prestazione del mediano granata.
BOLOGNA-ATALANTA:
Palacio: vi è la differenza di 1 voto tra il 6,5 di Tuttosport e i 5,5 del Corriere dello Sport e della Gazzetta.
Unico giocatore ad aver ricevuto giudizi abbastanza diversi.
Palomino: il 7 del Corriere dello Sport è un'eccezione in quanto gli altri sono tutti 6.
Freuler: il 6 della Gazzetta è contrapposto al 7 di Tuttosport.
UDINESE-MILAN:
Larsen: molto stretto il 5 di Tuttosport soprattutto se comparato con la Gazzetta (6,5).
Fofana: leggermente insufficiente per la Gazzetta, rimedia con il 6,5 del Corriere dello Sport.
Romagnoli: il match winner prende addirittura 8 dal Corriere dello Sport, 7,5 da Fantagazzetta e Gazzetta e solamente 6,5 da Tuttosport .
Laxalt: il 5 di Tuttosport è l'unica macchiolina sul suo pagellino.
Credo i bonus non siano mancati, è stato effettivamente così? Ogni domenica si festeggia o rimanete delusi? Siete stati favoriti o svantaggiati da queste differenze? Hanno o non hanno influito? Concludiamo questo appuntamento con le differenze di voto tra Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport e Tuttosport. Ci vediamo dopo la conclusione della giornata numero 12! Intanto godetevi la Champions e l'Europa League. P.S.: occhio ad inserire già venerdì la formazione.