Analisi errori arbitrali della giornata 32 di Serie A

ANALISI ERRORI ARBITRALI DELLA GIORNATA 36 DI SERIE A

Si decide in queste giornate con chi andrà in Champions e chi no, chi in Serie B e chi in A e la responsabilità è tutta sulle spalle degli arbitri, chiamati ad un ultimo sforzo per dimostrare la loro grande qualità. Analizziamo le loro prestazioni come al solito con Fino All’ultimo VAR!
Atalanta 2-1 Genoa
Match importantissimo per l’Atalanta che vince a Bergamo ma che si vede, giustamente, annullare ben due reti per fuorigioco di Zapata.
Cagliari 1-2 Lazio
Non c’è tanto da dire sulla direzione arbitrale di Fabbri in se ma un po’ più di precisione con i cartellini va chiesta all'arbitro di Ravenna. Che li ha gestiti male.
Fiorentina 0-1 Milan
Non c’è nulla da segnalare nella gara che spezza le speranze dei Viola e che riapre la corsa Champions del Milan. Andiamo avanti.
Torino 3-2 Sassuolo
Corretto assegnare calcio di rigore al Toro così com’è giusta l'espulsione di Bourabia. Eccessiva? No. Il regolamento dice chiaramente che vanno puniti non solo coloro che si tolgono la maglia ma anche chi si copre la testa con essa. Quindi corretta la doppia ammonizione.
Sampdoria 1-2 Empoli
Sono clamorosi i due calci di rigore di giornata: uno più solare e netto dell'altro. Vogliamo aggiungere altro? Non serve; bravo Doveri nell'arbitraggio.
Frosinone 1-3 Udinese
Come cita la Gazzetta dello Sport questa, per Pasqua, è stata “Poco più di una gita fuori porta.” Sicuramente una partita senza storia e senza criticità. L'Udinese sbanca e i Ciociari arrancano. Pasqua invece se la cava molto bene.
Spal 1-2 Napoli
La prima “pecca” la troviamo forse solo a Ferrara dove Abbattista non si lascia sfuggire quasi nulla. Diciamo quasi perché può mancare un calcio di rigore per la Spal per un contatto tra Petagna e Koulibaly. Il difensore del Napoli tocca il pallone ma questo non basta a giudicare l'intervento regolare poiché prende anche la gamba dell'attaccante della Spal.
errori arbitrali serie a giornata 36
Corretto è invece il rigore che consente ai padroni di casa di pareggiare.
Roma 2-0 Juventus
Sono corretti i cartellini della gara di Roma così come le decisioni prese. Bravo Massa, bravi gli assistenti.
Bologna 4-1 Parma
Incredibilmente nulla da segnalare neanche a Bologna, è tutto corretto. Bologna travolgente affossa il Parma che ora trema.
Inter 2-0 Chievo
Rosso evidente quello ai danni di Rigoni. Null'altro da aggiungere neanche a Milano. Gara delicata e spigolosa ma diretta bene.
Giornata incredibilmente tranquilla, oltre ogni nostra più rosea aspettativa. Sicuramente una delle migliori del campionato. Speriamo che questa condizione si ripeta fino alla fine della competizione, per il bene di tutti. Ci vediamo allora alla prossima giornata con Fino all’Ultimo VAR!