media voti fantacalcio tra gazzetta dello sport corriere dello sport tuttosport e fantagazzetta

Differenze di valutazione dei voti fantacalcio tra le varie testate giornalistiche della Giornata 11

11^ giornata con molti gol e bonus, doppiette e assist, ma sono importanti anche i singoli voti. È per questo che in “Questione Di Voti” analizziamo le differenze di voto tra Fantapiu3, Fantagazzetta, Gazzetta dello Sport, Corriere dello sport e Tuttosport, che non mancano nemmeno alla undicesima giornata:

ROMA-NAPOLI:
Nessun caso da segnalare tra le fila dei padroni di casa.
Manolas: per sua fortuna vi è il 6 del Corriere dello Sport.
Koulibaly: sarebbe senza dubbio insufficiente se non fosse per il 6 di Fantagazzetta.
BOLOGNA-INTER:
Bani: il 6 di Fantagazzetta rappresenta l'unico giudizio positivo.
Danilo: a interrompere la lunga serie di 6 ci pensa Fantapiu3 con 5,5.
Skriniar: a spiccare sugli altri è il 7 di Fantagazzetta, seppur di poco.
De Vrij: stesso discorso ma incentrato sulla Gazzetta dello Sport.
TORINO-JUVENTUS:
Verdi: il 6,5 di Tuttosport è come un filo d'erba secco in un prato inglese.
Belotti: considerando l'impegno, colpisce il 5,5 di Fantapiu3.
Ramsey: probabilmente il classico esempio di voto bianconero gonfiato da Tuttosport (7).
Dybala: le uniche due insufficienze giungono da Gazzetta (5,5) e Tuttosport (5).
ATALANTA-CAGLIARI:
Pasalic: anche considerando l'autogol, però effettivamente sfortunato, il 6 di Tuttosport è difficilmente condivisibile.
Malinovsky: i voti di Fantagazzetta (5,5) e Tuttosport (7) sono diametralmente opposti.
Tutto a perfezione per gli isolani.
GENOA-UDINESE:
Ghiglione: salvato in extremis dal 6 di Fantapiu3.
Pinamonti: il 4 della Gazzetta dello Sport è almeno un voto inferiore rispetto a tutti i colleghi.
Nestorovski: il risultato conta per lui sicuramente più che il 5,5 di Tuttosport.
Una sola segnalazione anche per gli ospiti.
LECCE-SASSUOLO:
Tabanelli: dovrebbe ringraziare la nostra redazione per il 6.
Nient'altro degno di segnalazione.
Kyriakopoulos: i suoi voti peggiori sono il 5 della Gazzetta dello Sport e il 5,5 di Tuttosport.
Consigli: l'unica macchiolina nel suo pagellino ricco di 6 è il 5,5 di Tuttosport
HELLAS VERONA-BRESCIA:
Stepinski: unico voto leggermente fuori dalla media (5,5) è il 6 della testata avente lo squalo.
Faraoni: il 5,5 della Gazzetta dello Sport è un'isola in un mare di 6.
Joronen: stesso identico discorso.
Tonali: il 6,5 di Tuttosport, in quanto unico voto positivo, è almeno un punto superiore ad ogni altro collega
FIORENTINA-PARMA:
Vlahovic: unico piccolissimo neo in una pelle perfetta (6) il 5,5 di Tuttosport.
Unico giocatora da mettere in evidenza
Dermaku: vedi Vlahovic.
Hernani: salvato per il rotto della cuffia dal 6 del Corriere dello Sport.
MILAN-LAZIO:
Piatek: il 6 di Tuttosport è molto più generose delle restanti piattaforme fantacalcistiche.
Solo il pistolero può rientrare nella nostra rubrica.
Correa: difficilmente ci fermiamo sui voti alti ma tra il 6 di Tuttosport e i 7,5 di Gazzetta dello Sport e del Corriere dello Sport vi è una forbice considerevole.
Luis Alberto: stessa identica differenza tra il 6,5 della nostra redazione e l'8 del Corriere dello Sport
SPAL-SAMPDORIA:
Igor: seppur la prestazione sia negativa (5 a dette di tutti), il 4 di Tuttosport ci sembra veramente esagerato.
Vicari: la sua media del 6 è rovinata dal 5,5 di Fantagazzetta.
Ekdal: il voto più basso è rappresentato dal 5,5 di Fantagazzetta, mentre quello più alto il 7 di Tuttosport.
Vieira: per lui Fantapiu3 è l'unica testata ad assegnargli un voto insufficiente (5,5).
Dopo 11 giornate concluse, si conclude anche questo appuntamento con le differenze di voto tra Gazzetta dello Sport, Fantagazzetta, Fantapiu3, Corriere dello Sport e Tuttosport. Speriamo che siate stati avvantaggiati da queste differenze, noi ci vediamo tra qualche giorno, intanto godetevi le competizioni europee!