Share on Social:
udinese juventus pagelle de paul rovina una grande partita ronaldo torna al gol

La rimonta della Juventus negli ultimi minuti mantiene la squadra di Pirlo agganciata al treno per la Champions League. Ecco qui i voti della nostra redazione.

UDINESE-JUVENTUS 1-2

UDINESE
SCUFFET VOTO 5
Non viene quasi mai chiamato in causa a parte una parata su un tiro di Dybala nel primo tempo. Negli ultimi minuti concede un gol evitabile non coprendo il proprio palo.
BECAO VOTO 6
Spazza via bene sui vari cross entrati in area. Si distrae perdendo palla in difesa durante il primo tempo, per sua fortuna rimedia Arslan spendendo un giallo. Nel complesso la sua prestazione è sufficiente.
NUYTINCK VOTO 6.5
Riesce a contenere Ronaldo e compagni per tutta la partita. Effettua un salvataggio su Dybala, i gol subiti non sono colpa sua.
BONIFAZI VOTO 6.5
Si scambia spesso con Nuytinck per le marcature su Dybala e Ronaldo. La sua è una prestazione più che sufficiente.
MOLINA VOTO 6.5
Sblocca subito il match, complice anche la dormita della difesa juventina. Mette spesso in difficoltà il lato sinistro della Juventus ma il secondo gol dei bianconeri deriva da un cross sulla sua fascia.
DE PAUL VOTO 6
E’ il migliore dei suoi fino a quando non causa il rigore della rimonta juventina. La sua prestazione è comunque sufficiente.
WALACE VOTO 6
Incaricato si svolgere il lavoro sporco in mezzo al campo ci riesce.
ARSLAN VOTO
Smista bene i palloni che riceve in mezzo al campo, riesce a farsi vedere in un paio di occasioni in fase offensiva. Partita sufficiente.
LARSEN VOTO 6
Buona prestazione del laterale danese che riesce a contenere Cuadrado da quella parte.
PEREYRA VOTO 6.5
E’ sempre nel mezzo delle azioni friulani, qualità e tecnica sono ben evidenti.
OKAKA VOTO 6
Gioca spesso spalle alla porta e fa un lavoro prezioso per tutta la durata della partita: guadagnare falli e metri.
FORESTIERI VOTO 6
Entra nella seconda parte del match toccando subito i suoi primi palloni per poi svanire a causa della rimonta bianconera.
SAMIR VOTO 5.5
Entra per dar man forte ai propri compagni con la sua fisicità, finisce per essere complice di Scuffet sul secondo gol bianconero.
OUWEJAN VOTO S.V.
Entra negli ultimi due minuti di gara, la sua prestazione non puo’ essere giudicata.
GOTTI VOTO 5.5
Prepara molto bene la partita riuscendo a mantenere il vantaggio fino agli ultimi dieci minuti. Avrebbe potuto far qualche cambio prima dei due gol. Va detto che non è del tutto colpa sua, data anche la panchina decimata.
JUVENTUS
SZCZESNY VOTO 5.5
Non viene mai chiamato in causa nel corso del match, se non durante la punizione battuta velocemente da De Paul su cui si fa trovare impreparato.
DANILO VOTO 6
Svolge bene i suoi compiti senza commettere errori particolarmente gravi.
BONUCCI VOTO 6
Pereyra lo mette in difficoltà ma lui conoscendolo bene riesce a contenerlo. Sufficiente.
DE LIGT VOTO 6
Probabilmente il migliore dei suoi in difesa. Fa a sportellate con Okaka riuscendo a portare a casa una sufficienza.
ALEX SANDRO VOTO 5.5
Distratto come tutti gli altri sul gol, in più commette vari errori di impostazione.
CUADRADO VOTO 5.5
Viene completamente annullato da Larsen, prova qualche giocata riuscendo a procurarsi un paio di punizioni.
BENTANCUR VOTO 6
Fa una bella partita in mezzo al campo senza commettere errori. E’ attento sulle incursioni di Pereyra.
MCKENNIE VOTO 5
Intento a protestare sul primo gol e non a tenere la marcatura su Molina. In più sbaglia un gol di testa su sviluppi da corner. Distratto.
BERNARDESCHI VOTO 5.5
Prova a mettere in difficoltà la fascia destra dell’Udinese con qualche cross e un paio di dribbling ma niente di concreto…impreciso.
DYBALA VOTO 5.5
Non riesce mai a trovare l’intesa giusta con Ronaldo, prova qualche giocata individuale ma nulla di più.
RONALDO VOTO 7
Partita gravemente insufficiente per 80 minuti di gioco, riesce poi a procurarsi un rigore, segnarlo e mettere a segno il gol decisivo per la rimonta bianconera. Decisivo.
KULUSEVSKI VOTO 6
Entra cercando di mettere in difficoltà Molina da quella parte fallendo.
MORATA VOTO 5.5
Probabilmente a causa di un problema fisico non riesce a dare una mano nella rimonta bianconera.
RABIOT VOTO 6.5
Effettua un’ottima azione in fascia e mette in mezzo un cross perfetto per la testa di Ronaldo.
CORREIA VOTO S.V.
Entra da debuttante. Un po’ timido nelle giocate, cerca comunque di mettersi in mostra.
PIRLO VOTO 6
Parte veramente male, viene salvato dalla doppietta di Ronaldo. Imposta male la partita fondando il proprio gioco sui cross, scelta sbagliata dato che l’Udinese è una delle squadre più fisiche del nostro campionato.