Share on Social:
classifiche e statistiche espulsi della serie a 2019/20

Oggi andremo ad analizzare i giocatori che sono stati espulsi in Serie A ruolo per ruolo.

I CALCIATORI PIÙ ESPULSI
I calciatori ad esser stati espulsi per ben due volte sono 4: Calabria, Dawidowicz e due giocatori del Torino ovvero Bremer e Izzo.
I PORTIERI CHE SONO STATI ESPULSI
3 sono gli estremi difensori espulsi in questa stagione: Olsen, Padelli e Marchetti con quest'ultimo che non ha mai disputato nemmeno una partita ma è riuscito a farsi espellere dalla panchina.
I DIFENSORI CON PIÙ ROSSI
Come già detto in precedenza i difensori con due rossi all'attivo sono: Bremer, Izzo, Calabria e Dawidowicz. Tra i difensori delle big/semibig ad aver collezionato invece un cartellino rosso ci sono Musacchio, Koulibaly, Maksimovic, Cetin, Mancini G e Fazio
I CENTROCAMPISTI BIG CHE HANNO RIMEDIATO ROSSI
In mezzo al campo tra i calciatori più noti ad aver messo in conto un espulsione ci sono: Ilicic, Malinovskyi, Ribery, Cuadrado, Rabiot, Leiva, Cristante, Kluivert, Pellegrini Lo e De Paul.
TUTTI GLI ATTACCANTI ESPULSI IN QUESTA STAGIONE
Gli attaccanti invece che sono cascati nel tranello del cartellino rosso sono: Aye, Balotelli, Pandev, Martinez, Sanchez, Farias, Lapadula, Farias, Caprari, Berardi, Matri, Edera e Stepinski.
NUMERO DI CARTELLINI RUOLO PER RUOLO
Il reparto difensivo ha collezionato un totale di 30 cartellini rossi, 24 i centrocampisti, 12 gli attaccanti e 4 i portieri.
SQUADRE PIÙ CATTIVE DEL CAMPIONATO
In testa c'è il Torino con 7 rossi e poi seguono Roma e Bologna che hanno totalizzato 6 espulsioni ciascuno.
Questo era il nostro articolo dedicato alle statistiche sui cartellini rossi totalizzati sinora nel nostro campionato.