live news fantapiu3

FantaNews

Focus sul Genoa dopo 7 giornate Destro alla grande Criscito leader in difesa

Analizziamo le cifre al fantacalcio del Genoa di Ballardini, tanti spunti per i fantallenatori

Fausto Vassoney

Di Fausto Vassoney

martedì 12 ottobre 2021

post-19

Il nostro focus fantacalcistico sulle venti squadre di Serie A continua, facendo tappa quest’oggi tra le fila del Genoa. La squadra di Ballardini dopo 7 giornate ha collezionato 5 punti, che le valgono un non eccezionale sedicesimo posto, visti anche i numerosi investimenti fatti nel mercato estivo.

Parlando di fantacalcio i grifoni hanno però diversi colpi in canna, con alcuni giocatori che appaiono piuttosto interessanti e mettono in mostra numeri da top, almeno in queste prime uscite. Ma andiamo con ordine. In questo approfondimento andremo a scovare tutti i dati fantacalcistici del Genoa di Ballardini, per poter avere una panoramica chiara e ordinata dei punti di forza e di debolezza della squadra genoana. Nel farlo ci serviremo, come sempre, delle statistiche fornite dalla fonte voti Fantapiu3.

 

 

Partiamo dal dato più importante, il sacro gral del fantacalcio, il +3. Questa la lista di tutti i marcatori del Genoa:

 

Destro 4

Criscito 3

Fares 2

Cambiaso 1

 

Sono solo 4 i marcatori del Genoa, che si dividono però un bottino di 10 gol. Questo dato risulta piuttosto sorprendente, visti i molti cambi e rotazioni a cui mister Ballardini sottopone la sua squadra. Ad ogni modo il bomber della squadra è Mattia Destro, con ben 4 gol all’attivo. Il centravanti italiano è forse l’unica certezza dell’attacco dei grifoni, con uno score ottimo, viste le sole 4 presenze. A quota 3 troviamo invece Domenico Criscito, il difensore goleador, che come ormai ci ha abituato da diversi anni, si dimostra infallibile dagli undici metri. Tutti i suoi gol sono infatti arrivati dal dischetto. Al fantacalcio è una certezza. Doppietta per Mohamed Fares che è andato due volte in gol nella partita contro il Cagliari. È curioso il fatto che entrambi i gol siano arrivati su colpo di testa. L’ultimo ad andare in gol nella rosa di Ballardini è infine Andrea Cambiaso. L’ex Empoli e Alessandria si sta dimostrando una sorpresa di questo inizio di campionato, con prestazioni di grande spinta che lo hanno portato spesso in area di rigore.

 

 

Passiamo in seguito alla classifica assist. Sono quattro gli assist-men del Genoa. Ecco la lista completa:

 

Cambiaso, Rovella 2

Criscito, Ghiglione 1

 

Anche qui troviamo Andrea Cambiaso. L’esterno, listato attaccante, si sta dimostrando prolifico anche in quanto ad assist, dimostrandosi capace di mettere in fila due +1. Come lui, anche il giovane Nicolò Rovella sta dando prova di grande talento. I suoi due assist sono arrivati entrambi da palla inattiva e risultano quindi a tabellino nella categoria assist da fermo (ADF). Si registra in seguito un assist per Paolo Ghiglione e uno per il solito Domenico Criscito

 

 

Il fantacalcio non vive però di soli bonus, ma deve fare i conti anche con i malus, spesso ago della bilancia per i fantallenatori.

 

Concentriamoci in primis sulle ammonizioni, malus che tra i grifoni sicuramente non manca. Vediamo nel dettaglio la lista dei cartellini gialli dei genoani:

 

Criscito, Behrami 3

Vanheusden, Maksimovic 2

Destro, Cambiaso, Fares, Touré, Kallon, Biraschi, Pandev, Sturaro, Sabelli, Ekuban 1

 

Sono 14 i giocatori rossoblù puniti con il -0.5, i quali si spartiscono ben 20 ammonizioni complessive. Non giova al fantacalcio Valon Behrami, con 0 bonus all’attivo e ben 3 ammonizioni in 5 match disputati. Attenzione anche a Domenico Criscito che, se da un lato si sta dimostrando una macchina da bonus, dall’altra è sempre stato avvezzo al malus. Preoccupa anche il bottino di due gialli in 5 presenze per entrambi i centrali di difesa Nikola Maksimovic e Zinho Vanheusden. Dietro di loro sono 10 gli altri giocatori iscritti alla classifica degli ammoniti. Un giallo in 3 presenze per Stefano Sturaro, Abdoulaye Touré e Stefano Sabelli, mentre tutti gli altri sanzionati hanno registrato almeno 4 o più presenze. Parliamo in particolare di  Pandev, Fares, Kallon, Destro, Ekuban, Biraschi e Cambiaso.

 

Non si segnalano invece cartellini rossi nella squadra di Ballardini, in queste prime uscite.

 

 

Passiamo poi ai rigori, dato che spesso condiziona le scelte dei fantallenatori, spingendo a preferire un giocatore piuttosto che un altro. Nel Genoa la situazione è abbastanza chiara. Il rigorista è uno e indiscusso e si chiama Domenico Criscito. Se è in campo calcia lui e, ormai da diverse stagioni a questa parte, raramente sbaglia. Per lui 9 rigori segnati su 11 nelle ultime due stagioni. Spostando invece l’attenzione sulle possibili alternative, la questione è un po’ più complessa. L’anno scorso in assenza di Criscito due rigori sono stati calciati da Scamacca, ora al Sassuolo, e uno da Pandev. Ma quest’anno, con la partenza di Scamacca e il minutaggio di Pandev in diminuzione, potrebbero trovare spazio altri giocatori. Un possibile rigorista può essere Caicedo che dal dischetto sa farsi valere. Nella scelta dei vice-Criscito trova spazio anche Hernani, che a Parma ha dimostrato di essere uno specialista dei calci piazzati. Se in campo potrebbe calciare anche lui. Attenzione anche a Destro, che, vista la continuità che sta trovando a livello realizzativo, potrebbe anche scalare le gerarchie dagli undici metri. Ma questi ragionamenti risultano superflui con “Mimmo” Criscito a disposizione. Se starà bene giocherà e se giocherà tirerà i rigori, così come ha già fatto 3 volte in queste prime 7 partite.

 

 

Proseguendo nel nostro focus sul Genoa, ci soffermiamo sui gol subiti e sui clean sheets. Il portiere titolare, arrivato quest’anno con la partenza di Perin, è Salvatore Sirigu. Nonostante la sua esperienza e il suo talento indiscusso, una difesa non sigillata e una disposizione tattica piuttosto offensiva, gli sono valsi un buon numero di reti subite. Sono 16 i gol subiti in 7 match e non si registra nemmeno un clean sheet. Sebbene Sirigu rimanga un buon portiere in quanto a modificatore, la difesa non impeccabile dei grifoni rende la porta del Genoa, fin qui, una delle più superate. Solo lo Spezia, infatti, ha subito più gol del Genoa, con uno score di 19 reti subite.

 

 

Infine, in conclusione del nostro focus fantacalcistico, andiamo ad analizzare i dati più influenti e concretamente impattanti: la media voto e la fantamedia. Nel farlo ci serviremo, ovviamente, delle statistiche fornite dalla fonte voti Fantapiu3.

 

Tra i pali il titolare è Salvatore Sirigu con una fantamedia non eccezionale di 4.07 (MV 6.36), sulla quale pesano sicuramente i tanti gol subiti. Nonostante le cifre, Sirigu ha messo in mostra diverse ottime parate accanto a prestazioni più che dignitose, le quali giustificano la buona media voto del portiere sardo. Nessuna presenza invece per gli altri portieri rossoblù Marchetti, Andrenacci e Semper.

 

Nel reparto difensivo davanti a tutti c’è Criscito con una fantamedia di 7.21 (MV 6.00), seguito a breve distanza da  Fares a 7.20 (MV 6.10). Non male anche Ghiglione, che in 4 presenze si porta a casa una fantamedia di 6.50 (MV 6.17). Tutti insufficienti gli altri difensori, a dimostrazione della mancanza di solidità difensiva della squadra di Ballardini. Le insufficienze meno gravi sono quelle di Bani con 5.83 MV 5.83), Biraschi con 5.70 (MV 5.80) e Sabelli con 5.67 (MV 5.83). Seguono Vanheusden 5.50 (MV 5.70) e Serpe che con una sola presenza si porta a casa un 5.50 (MV 5.50). Sono 5 invece le apparizioni di Maksimovic, fermato da un infortunio, il quale non supera il 5.40 (MV 5.60). Infine Masiello delude nell’unica occasione in cui scende in campo, mettendo a referto un 5.00 (MV 5.00).

 

La storia non cambia a centrocampo, dove si salvano veramente in pochi. Nicolò Rovella si distingue con 6.50 (MV 6.21), oltre ad essere anche l’unico centrocampista che ha giocato tutte le prime 7 partite. Sfiorano la sufficienza Melegoni e Portanova, entrambi con 6.00 (MV 6.00) e rispettivamente con 3 e 1 presenza. Si ferma a 5.67 (MV 5.67) Milan Badelj che non è mai stato un giocatore fantacalcisticamente appetibile. Inoltre, delude le aspettative Hernani che non va oltre il 5.62 (MV 5.62), quando invece nella scorsa stagione si era dimostrato una sorpresa in positivo. Al momento non è stato impiegato molto da Ballardini, ma è da tenere in considerazione se dovesse trovare più spazio. In particolare per quanto riguarda i calci piazzati. Affondano poi Touré con 5.33 (MV 5.50) e Behrami con 5.33 (MV 5.83). Non pervenuto infine Sturaro con tre presenze condite da un’ammonizione che gli valgono una fantamedia di 5.00 (MV 5.17).

 

Infine, per quanto riguarda il reparto d’attacco, sbaraglia la concorrenza Mattia Destro. Per lui i gol sono 4 in altrettante presenze, a sancire una media da urlo che si attesta a 9.62 (MV 6.75). È il faro del Genoa e dei fantallenatori che lo hanno preso, in molti casi, a prezzo di saldo. Il suo valore ora è aumentato considerevolmente, anche se già lo scorso anno era stato prolifico, con ben 11 gol. Non male Cambiaso con 6.79 (MV 6.14), anche se la sua posizione in campo lo penalizza al fantacalcio. Essendo infatti listato attaccante e giocando come esterno di centrocampo, perde appetibilità agli occhi dei fantallenatori. Nessun gol invece per gli altri attaccanti, che non raggiungono la sufficienza. Tra questi i più impiegati sono Kallon che si ferma a 5.64 (MV 5.71) e Pandev a 5.79 (MV 5.86). Fantamedie negative anche quelle di Ekuban a 5.62 (MV 5.75) in 4 presenze, di Bianchi a 5.50 (MV 5.50) in 2 presenze e di Buksa a 5.00 (MV 5.00) in una sola presenza. Tra gli attaccanti risulta anche Andrea Favilli che ha disputato una partita a inizio stagione, per poi passare in prestito al Monza. Si segnala anche Felipe Caicedo, grande acquisto arrivato dalla Lazio alla fine del mercato, che però, a causa di alcuni problemi fisici, non ha ancora esordito con i grifoni. È un attaccante da monitorare attentamente, anche perché con la Lazio quando ha giocato ha sempre fatto bene. I 17 gol nelle ultime due stagioni non sono infatti un caso. 

 

 

Si conclude così il nostro focus fantacalcistico sul Genoa di Ballardini! Speriamo di aver fatto una panoramica esaustiva di tutte le principali statistiche del club ligure, dando a tutti i fantallenatori la possibilità di studiare approfonditamente questa squadra. Appuntamento al prossimo focus!

Ultime News

Juventus le parole di Allegri
conferenze stampa Juventus le parole di Allegri

Tutte le dichiarazioni del tecnico dopo la vittoria contro la Roma

Roma la conferenza di Mourinho
conferenze stampa Roma la conferenza di Mourinho

Le parole del tecnico giallorosso dopo la sconfitta allo Stadium

Juventus Roma le pagelle Kean gol vittoria Veretout rigore sbagliato
pagelle serie a Juventus Roma le pagelle Kean gol vittoria Veretout rigore sbagliato

Quarta vittoria consecutiva per i bianconeri, decide Kean