Consigli Fantacalcio per la 38ª giornata di Serie B
live news fantapiu3

FantaNews

Consigli Fantacalcio per la 38ª giornata di Serie B

Hernani e Dickmann le certezze, Mantovani e Nagy da evitare

Simone Marengo

Di Simone Marengo

giovedì 09 maggio 2024 19:47

post-19

scarica l applicazione di fantapiu3 da Apple store

Scarica l'app di Fantapiu3 da Apple store



scarica l applicazione di fantapiu3 per android da google play store

Scarica l'app di Fantapiu3 da Google store





SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

Amici Fantallenatori, siamo giunti all’atto finale, si chiudono tutti i verdetti questa giornata. Il Parma, dopo il pareggio con la Cremonese, vince ufficialmente il campionato mentre la Feralpisalò è ufficialmente retrocessa dopo la sconfitta 2-1 di Venezia. Lagunari che, invece, sono ancora in ballo per il secondo posto dopo che il Como non va oltre lo 0-0 a Modena. Vittorie decisive in ottica playoff per Sampdoria e Brescia (vincenti con Reggiana e Lecco già retrocesso). Dietro la vittoria della Ternana sul Catanzaro può essere fondamentale, rischiano anche la retrocessione Spezia, Bari e Ascoli. Ecco a voi l’analisi di consigliati e sconsigliati per chiudere al top la stagione Fantacalcistica, speriamo nel vostro successo.

 

BARI-BRESCIA

CONSIGLIATI

Acampora (Bari)E’ tornato su standard interessanti in entrambe le fasi, realizza anche un assist decisivo la scorsa giornata. Servirà questa sua versione per trascinare i compagni.

Nasti (Bari): Che sia tornato nel momento giusto? Il gol gli dà una fiducia totale in vista della prossima battaglia finale. Qualche occasione da gol passerà per lui.

Dickmann (Brescia): Finale di stagione clamoroso e in crescendo se possibile, straordinario per il Fantacalcio sia in fase difensiva (pochi malus) che per bonus realizzati.

Galazzi (Brescia)Sempre più dentro i meccanismi offensivi, crediamo possa ripetere la grande prestazione offensiva e realizzare almeno un bonus.

SCONSIGLIATI

Vicari (Bari)Irriconoscibile rispetto a qualche mese fa, si allinea alle difficoltà generali di squadra. Risulta, nell’ultimo periodo, spesso tra i peggiori anche in difesa.

Puscas (Bari): In avanti è davvero poco incisivo, serve altro al Bari per salvarsi.

Huard (Brescia)Non fa una brutta partita la scorsa giornata ma non ci sembra tra i papabili per fare il salto di qualità anche nel voto, anche per minuti giocati.

Besaggio (Brescia)Della fase offensiva del Brescia sembra il meno propenso ad andare a bonus e occhio ai duelli in interdizione.

 

REGGIANA-PARMA

CONSIGLIATI

Marcandalli (Reggiana)Ancora colui che si distingue da una “normalità” di prestazioni piuttosto piatte. Possibile un altro buon voto in pagella.

Vergara (Reggiana): Non sempre tra i protagonisti di questa stagione ma se conferma quanto fatto vedere con la Sampdoria sarà un fattore.

Hernani (Parma): Vuole chiudere alla grande provando a vincere anche il derby, arriva da una serie di prestazioni decisive per il Parma.

Sohm (Parma): In ripresa in questo finale dove mette in evidenza tutto il meglio del suo repertorio, non solo fisico (utile comunque nei duelli) ma anche tanta abilità in fase offensiva.

SCONSIGLIATI

Fiamozzi (Reggiana)Difesa della Reggiana da rivedere, ancora molti problemi nel fronteggiare attacchi più attrezzati. A questo giro arriva uno dei migliori attacchi.

Djamanca (Reggiana): Se nemmeno i titolari riescono a incidere lui che è nelle rotazioni farà fatica a portare a casa grandi voti. 

Osorio (Parma): Non è certo di un minutaggio alto per le rotazioni che ci saranno, potrebbe abbassare un po' la tensione.

Charpentier (Parma): Anche se il minutaggio aumenta non è tra i più bravi della squadra nel creare occasioni dal nulla, potrebbe essere una partita chiusa.

 

LECCO-MODENA

CONSIGLIATI

Buso (Lecco)Arriva da un assist e, nonostante la partita non decida più nulla, crediamo possa ritagliarsi un’ultima soddisfazione. Il Modena è comunque attaccabile.

Degli Innocenti (Lecco)Sta emergendo bene in mezzo al campo diventando sempre più il metronomo della squadra. Chiude spesso con i voti più alti della squadra.

Cotali (Modena)Sembra tornato su livelli interessanti con efficacia in entrambe le fasi di gioco, lo testimonia il 6,5 ricevuto nella scorsa partita.

Gliozzi (Modena): Nonostante arrivi da un periodo piuttosto negativo, sembra la volta giusta per chiudere in bellezza e regalarvi un bonus. Il Lecco concederà come sempre qualcosa.

SCONSIGLIATI

Celjak (Lecco)Difesa del Lecco che non è mai riuscita a svoltare davvero, potrebbe faticare ancora a raggiungere la sufficienza, attenzione come sempre alla possibile sanzione.

Frigerio (Lecco)Poco abituato al ritmo dei 90 minuti e ne seguono voti non altissimi in pagella, sarà sul filo della sufficienza.

Riccio (Modena)Si preannuncia un match non molto intenso ma potrebbero nascere duelli all’improvviso che spezzano il ritmo e lo metteranno a rischio malus.

Bozhanaj (Modena): Nonostante l’avversario crediamo possa faticare ad avere occasioni per andare a bonus.

 

ASCOLI-PISA

CONSIGLIATI

Celia (Ascoli)Sembra l’uomo in più in questo momento decisiva per l’Ascoli, benissimo in entrambe le fasi e può trascinare anche i compagni.

Caligara (Ascoli): Come previsto qualche giorno fa è il più in forma ed il più incisivo della squadra, sarà fondamentale.

Tramoni M. (Pisa)In ripresa, non siamo sicuri del bonus ma un solido voto in pagella dovrebbe arrivare senza problemi. Qualche guizzo lo proverà.

D’Alessandro (Pisa): Costante e positivo in questo momento, jolly del Pisa che darà un apporto importante soprattutto sotto porta con le sue qualità.

SCONSIGLIATI

Mantovani (Ascoli)Anello debole della difesa, se non dovesse svoltare in fretta sembra difficile che possa arrivare almeno alla sufficienza.

Zedadka (Ascoli): Ancora poco decisivo aldilà del minutaggio, servirà ben altro per salvarsi.

Canestrelli (Pisa)Per il centrale difensivo prestazioni poco lucide nei 90 minuti, arriva anche qualche ammonizione di troppo. A rischio.

Torregrossa (Pisa): Anche l’ultimo match conferma una media di minuti giocati piuttosto bassa, difficile possa incidere con questa situazione.

 

COMO-COSENZA

CONSIGLIATI

Sala (Como): Della zona arretrata è quello più determinante per la squadra sia in fase difensiva che in proiezione offensiva, possibile anche il bonus (voto positivo quasi sicuro).

Verdi (Como): E’ la speranza, insieme a Strefezza, della fase offensiva. Il momento sembra di quelli in cui gli riesce quasi tutto. Ha buone possibilità di creare e sfruttare occasioni, anche bonus per lui?

Camporese (Cosenza)Spesso nella sua zona di comfort ma potrebbe bastare per trascinare il reparto e provare ad arginare il Como. 

Antonucci (Cosenza)Buon jolly offensivo, ha le caratteristiche per colpire le difese e anche inventare per i compagni. Arriva da un assist che fa morale.

SCONSIGLIATI

Abildgaard (Como): Sembrano esserci compagni più utili per l’equilibrio del centrocampo al momento, anche a partita in corso può faticare ad emergere.

Barba (Como)Crediamo che la squadra reagisca, così come la difesa. Tuttavia, se c’è qualcuno dei titolari più in dubbio riguardo la prestazione sembra lui.

Canotto (Cosenza)Minutaggio in flessione che lo rende poco propenso a ricevere buoni voti.

Viviani (Cosenza)Arriva da un match insufficiente dove riceve anche il malus, difficile aumenti il minutaggio e non sembra in grado di fare male al Como.

 

CREMONESE-CITTADELLA

CONSIGLIATI

Antov (Cremonese)Alla lunga sta emergendo come perno difensivo, avrà l’occasione contro un attacco non irresistibile di ripetere i buoni voti delle ultime uscite.

Vazquez (Cremonese)Arriva dal più classico dei gol dell’ex, ora però deve trovare continuità (aldilà che sia l’ultima) per dimostrare di essere ancora un grande giocatore.

Vita (Cittadella)Crediamo possa emergere nei vari duelli che si presenteranno, può confermare l’ottimo voto dell’ultima partita.

Pittarello (Cittadella): Copia e incolla delle ultime uscite, il migliore per distacco del Cittadella. Forse l’unico che può andare in gol?

SCONSIGLIATI

Bianchetti (Cremonese)Del reparto arretrato potrebbe essere tra quelli che subiscono maggiormente alcune soluzioni degli avversari.

Abrego (Cremonese)Non emerge nei duelli quando subentra ed il minutaggio rimane basso, grandi voti rimandati.

Rizza (Cittadella)Sembra nel periodo di flessione anche del minutaggio, difficile possa arrivare un buon voto.

Sottini (Cittadella): Dei titolari la scorsa è stato tra i peggiori dimostrando di non essere insostituibile. Rischia ancora.

 

SPEZIA-VENEZIA

CONSIGLIATI

Esposito Sa. (Spezia): Avrà il compito di imporre il ritmo alla partita per favorire le avanzate dello Spezia, è un ruolo che può reggere.

Bandinelli (Spezia): Sembra poter reggere il livello della sfida, la sua posizione sarà fondamentale per dare qualità in ogni fase della partita.

Candela (Venezia)Senza grandissimi squilli ma può fare una partita solida che gli garantisce un buon voto a differenza di altri che rischiano.

Gytkjaer (Venezia): Pohjanpalo non è scomparso dai consigli, ma è talmente superiore che è ormai scontato. Il danese sta però lavorando molto bene come spalla e i bonus iniziano a pesare, altra chance questa giornata.

SCONSIGLIATI

Hristov (Spezia)Non trova a pieno un equilibrio e, soprattutto, una certa costanza nella solidità difensiva. Non le premesse migliori per questo match così delicato.

Nagy (Spezia): Arriva da un’insufficienza e crediamo possa patire la qualità del centrocampo del Venezia, partirà con gli sfavori del pronostico nei duelli.

Altare (Venezia)Il centrale non è nella fase migliore tra minutaggio altalenante e qualche sbavatura difensiva che gli è costata delle insufficienze. Valutate le vostre alternative.

Bjarkason (Venezia)Acquisisce minutaggio in questa fase finale ma sembra abbia bisogno ancora di tempo per incidere a pieno negli schemi di squadra.

 

CATANZARO-SAMPDORIA

CONSIGLIATI

Pontisso (Catanzaro): In questo momento il migliore nell’interpretare le fasi di gioco, emerge sempre come il migliore nell’apporto ai compagni offensivi.

Pompetti (Catanzaro)Sembra il momento giusto per acquisire minutaggio e provare ad incidere maggiormente, arriva anche da una buona sufficienza da subentrato.

Ghilardi (Sampdoria)Garanzia della difesa doriana e delle vostre rose, migliora sempre più per padronanza del ruolo. Può emergere dai duelli che affronterà.

Esposito Se. (Sampdoria): Questo match profuma di antipasto per il livello di playoff che la Sampdoria dovrà affrontare, siamo sicuri si farà trovare pronto e lotterà per un potenziale bonus.

SCONSIGLIATI

Situm (Catanzaro): Per il centrale difensivo si preannuncia una giornata ricca di contrasti e duelli, potrebbe essere condita da una sanzione disciplinare.

Biasci (Catanzaro)La fase offensiva del Catanzaro non sembra pendere dalle sue giocate per questa partita, potrebbero esserci altri protagonisti.

Ricci (Sampdoria)Nella sua zona i titolari stanno facendo bene e non avrà molto spazio per incidere.

Benedetti (Sampdoria): I titolari stanno facendo mediamente bene e non sembrano esserci le premesse per svoltare proprio questa giornata.

 

FERALPISALO’-TERNANA

CONSIGLIATI

Kourfalidis (Feralpisalò)Indiscutibilmente il miglior centrocampista della squadra e migliora sempre di più in proiezione offensiva. Livello molto più alto dei compagni.

Compagnon (Feralpisalò): Ultimamente parte dalla panchina ma dimostra come sempre che è il più decisivo in avanti per la Feralpisalò.

Lucchesi (Ternana): Ottimo momento per lui, la squadra si affiderà alla sua solidità per evitare di subire gol.

Amatucci (Ternana): Ci auguriamo per lui che possa confermare il livello della scorsa partita per lasciare negli occhi le ottime qualità dimostrate, le sue giocate possono fare la differenza.

SCONSIGLIATI

Pilati (Feralpisalò)Dimostra ancora di faticare a reggere il livello dei duelli difensivi, rischia l’ennesima insufficienza.

Dubickas (Feralpisalò): Non sarà semplice sfondare la difesa agguerrita della Ternana, arriva anche da una partita piuttosto incolore in avanti.

Favasuli (Ternana): Arriva da una sufficienza tirata, è a rischio se dovesse cadere nella tensione che creerà questo match.

Viviana (Ternana)Un gradino sotto i titolari, spera almeno di avere un buon minutaggio ma senza grandi pretese.

 

SUDTIROL-PALERMO

CONSIGLIATI

Masiello (Sudtirol): Se c’è un difensore del Sudtirol che può salvarsi da insufficienza o malus probabilmente è lui. Con la sua esperienza può domare degli attaccanti forti ma non nel loro miglior momento.

Casiraghi (Sudtirol): Si torna sempre dove si è stati bene: per il bomber stagione d’oro che conferma il suo potenziale offensivo straripante, considerando che spesso ha fatto quasi tutto da solo.

Segre (Palermo)Come previsto è il più continuo ed incisivo in mezzo al campo, arriva da un assist e ci sono tutte le premesse per bissare, considerando la difesa avversaria.

Brunori (Palermo): Celebriamo ancora la sua stagione, si conferma trascinatore totale del Palermo in avanti e per caratura. Per tenersi allenato in ottica playoff può togliersi un altro sfizio contro una difesa non proprio irreprensibile. 

SCONSIGLIATI

Rauti (Sudtirol): Rispetto al previsto potrebbe avere poco spazio in campo per decidere con le sue giocate.

Cagnano (Sudtirol): Contro un attacco come quello del Palermo potenzialmente sono dolori per tutti, inoltre il difensore arriva da un momento piuttosto negativo.

Henderson (Palermo)Arriva da una bruttissima partita in ogni fase condita dalla sanzione disciplinare, potrebbe ripetersi.

Di Francesco (Palermo): Non nel suo momento più roseo, difficoltà nel creare e crearsi occasioni da gol (o assist) che lo rendono meno affidabile di altri in avanti.

 

Terminano i consigli per la trentottesima giornata del Fantacalcio di Serie B e per l’ultima volta buona fortuna! Grazie per la vostra fiducia, è stata una stagione appassionante e spettacolare.

 

Fonte foto: Profilo Twitter ufficiale Parma

Next News                                      Previous News

Ultime News

Voti fantacalcio Euro 24 da tutte le redazioni
voti fantacalcio Voti fantacalcio Euro 24 da tutte le redazioni

Si fa dura per la Polonia, l’Ucraina vince in rimonta! Pari tra Olanda e Francia

Euro 2024, Olanda Francia, le formazioni ufficiali
fantacalcio Euro 2024, Olanda Francia, le formazioni ufficiali

I titolari dei due ct per il match, la scelta su Mbappé

EURO 2024, Polonia Austria: le formazioni ufficiali
fantacalcio EURO 2024, Polonia Austria: le formazioni ufficiali