Juventus: conferenza stampa Allegri
live news fantapiu3

FantaNews

Juventus: conferenza stampa Allegri

Parole importanti in vista dell’esordio in Champions League contro il Malmö

Matteo Nespoli

Di Matteo Nespoli

lunedì 13 settembre 2021

post-19

Alla vigilia di Malmö-Juventus ha parlato in conferenza stampa Max Allegri affiancato da Leonardo Bonucci.

Ecco le sue parole: 

Senza Chiesa chi giocherà? 

"Abbiamo un sacco di attaccanti. Chiesa non era sereno per l'infortunio al flessore e portarlo, col rischio che si facesse male con l'intensità della Champions e con lui che gioca a strappi rischiavo di perderlo per un mese e non va bene. Bernardeschi ha preso una botta contro il Napoli e rischiarlo non aveva senso. Siamo 17 di movimento e bastano e avanzano". 

Kulusevski giocherà titolare? 

"Kulusevski è un buon giocatore, un ragazzo che deve migliorare nella gestione della partita. Non so se domani giocherà dall'inizio, lo deciderò domattina". 

Si aspettava queste difficoltà?

"I giovani non sono più giovani. Io vado in pensione ma qualcuno tra un po' smette e bisogna darsi una sveglia. Nessuno si aspettava un avvio così, però il lavoro che era stato fatto e che continueremo a fare è un lavoro fatto bene. Nel calcio non posso immaginare che Szczesny, affidabilissimo, commetta tre/quattro errori in tre partite. Se me l'avessero detto gli avrei dato di matti. Domani giocherà ancora lui perché ovviamente è un portiere di valore assoluto". 

Domani gioca De Ligt? 

"De Ligt gioca insieme a Szczesny e altri nove. Così chiudiamo in bellezza la conferenza". 

Ultime News

Monza: i convocati per la finale d'andata con il Pisa
convocati Serie B Monza: i convocati per la finale d'andata con il Pisa

L'elenco dei giocatori convocati per la prima finale playoff

Milan: operazione per Ibrahimovic
infortuni Milan: operazione per Ibrahimovic

L'esito dell'operazione e i tempi di recupero

Roma: Mourinho annuncia un rientro importante
conferenze stampa Roma: Mourinho annuncia un rientro importante

Novità dalla conferenza stampa dello special one, alla vigilia della finale di Conference League